CAMPANIA: DE LUCA, «MASTURSI DISSE, FESSERIE SEQUESTRO CELL»

Nessuno mi ha mai fatto cenno di Manna

NAPOLI, 12 novembre 2015 - «Quando gli è stato sequestrato il telefono cellulare chiesi conto a Mastursi e lui mi disse che erano fesserie». Così il governatore della Campania, Vincenzo de Luca, nel corso di una intervista alla webtv del quotidiano Il Mattino. «Non so se dietro c'è qualcosa di grosso per quello che mi riguarda non c'è nulla - ha aggiunto - quelli che collaborano sanno che chi sbaglia è colpevole tre volte». Poi un passaggio su Manna: di questo signore non mi ha fatto cenno nessuno. Nessuno mi ha mai parlato di questo signore Manna«

Scrivici

Nome

Email *

Messaggio *