Le notizie del giorno 11 novembre 2015, sera

CALCIO: ROMA; TOTTI E STROOTMAN TORNANO A CORRERE IN CAMPO N.10 punta a rientro dopo la sosta, olandese all'inizio del 2016  - ROMA, 11 NOV - Uno punta a rientrare già dopo la sosta di campionato, l'altro spera di rimettere piede in campo all'inizio del 2016 dopo tre operazioni al ginocchio. Francesco Totti e Kevin Strootman non vedono l'ora di tornare a disposizione di Rudi Garcia per contribuire alla stagione della Roma. Intanto entrambi sono tornati a correre a Trigoria seguendo i programmi di lavoro personalizzati stilati dallo staff medico. Il capitano giallorosso e il centrocampista olandese, infatti, hanno lavorato a parte (anche in palestra), non prendendo parte alla doppia sessione d'allenamento diretta da Garcia e contraddistinta da una partitella in famiglia con la Primavera al mattino e da una sessione prevalentemente atletica al pomeriggio. Assenti dal campo - oltre ai 12 giocatori impegnati con le rispettive nazionali - anche Salah (alle prese con la fisioterapia) e De Rossi che, come Strootman e Totti, ha continuato col proprio percorso personalizzato di recupero.

DE LUCA INDAGATO: PM, FU MINACCIATO DI SENTENZA SFAVOREVOLE INDOTTO A PROMETTERE NOMINA. LUI: RABBIA, IO PARTE LESA Pd, fiducia nei magistrati. Giudice Scognamiglio esclude aiuto al marito, avvocato dell'ospedale Santobono: 'Separati in casa, dopo perquisizione stop convivenzà. Sette indagati di concussione per induzione. Indagini nate da accertamenti su Sanità e camorra. Mastursi si dimette da Pd Campania. ---.

RENZI, SINISTRA NON È FARE PICCOLI PARTITI CHE NON VINCONO BUON LAVORO A PROFESSORI NEO-ASSUNTI.AUSTERITÀ MERKEL ERRORE 'Sulla scuola nessuna deportazionè. Salvini: 'Con noi al governo, via buona scuolà. Bacchettata del premier ai Paesi dell'Est: 'L'Europa occidentale ha pagato un prezzo per l'estensione a Est dell'Ue, non ci dettino la moralè. Cittadinanza a Nosheen, ragazza pakistana di Modena. ---.

UE ETICHETTA PRODOTTI INSEDIAMENTI EBRAICI, SDEGNO ISRAELE NETANYAHU: VERGOGNA. EUROPA, NON È UN BOICOTTAGGIO Il premier israeliano parla di decisione ipocrita, 'contrassegni a zona colpita da terrorismo, solo a Israele e non a 200 conflitti nel mondò. Commissione europea: 'Non è una sanzione o un'istanza politica, ma solo una questione tecnicà. Olp, 'Contenti e soddisfatti per le etichettè. ---.

OK CONSULTA A SELEZIONE EMBRIONI NELLA FECONDAZIONE ASSISTITA IN CASO DI GRAVI MALATTIE. CADE VETO PREVISTO DA LEGGE ABORTO La Corte Costituzionale ha stabilito che il questi casi non è reato la selezione. Resta il divieto di soppressione degli embrioni come previsto dalla Legge 40. Gallo, 'Ulteriore traguardo contro divietì. Roccella (Ap), 'Sconcerto per una sentenza che apre all'eugeneticà. ---.

VATILEAKS, INDAGATI NUZZI E FITTIPALDI PER FUGA di DOCUMENTI FIDES, PAGATA IMU PER 2 MILIONI. EX ABATE RUBAVA SOLDI CARITÀ I due giornalisti autori di Via Crucis e Avarizia. Aperta indagine sulla diffusione del documento Apsa. 'Notizie false sui prezzi delle case: affitti a prezzi di mercato, eccezioni per motivi di indigenzà. Galantino, 'Tentano di fermare una Chiesa scomodà. Bertone, 'Mai detto Bambin Gesù paga atticò. ---.

MANOVRA: ALFANO AL PD, SU CASA E CONTANTE NON SI CAMBIA UNICREDIT CHIUDE 800 FILIALI IN ITALIA, AUSTRIA, GERMANIA Legge Stabilità: per Sud decontribuzione e credito imposta ma salta maxiammortamento maggiorato al 160%. Spunta sanatoria spiagge. Via libera a 'salva-funzionarì Agenzie Entrate. Unicredit, la chiusura delle filali entro il 2018. Nel piano 18.200 tagli al personale e 1,6 mld risparmi. ---.

DOPING: MOSCA SI ALLINEA, PENE DURE E ROAD MAP CON WADA SEVERI SE ACCUSE PROVATE. SALTA VERTICE PUTIN-FEDERAZIONI Road map insieme alla Wada per affrontare il problema, disponibilità a nominare anche uno specialista straniero alla guida del laboratorio anti doping di Mosca e punizioni. La Russia, dopo aver gridato al complotto, cerca di ricucire per evitare la sospensione dalle competizioni internazionali. ---.

SCOPPIA TUBATURA DEL GAS, UN MORTO NEL CROLLO DI UNA VILLETTA DURANTE LAVORI IN STRADA NEL MILANESE. DUE FERITI, UNO GRAVE Gravemente ferito un tecnico del gas che stava lavorando a una conduttura sulla sede stradale quando c'è stata la deflagrazione, a Cerro Maggiore. La vittima è una pensionata, ferita ma in modo meno grave un'altra persona.

Scrivici

Nome

Email *

Messaggio *