Le notizie del giorno 13 novembre 2015

ROGO IN 'CAMPO MIRACOLÌ CORVIALE A ROMA Responsabili, 'è un attentato contro la legalita«  - ROMA, 13 NOV - È stata data alle fiamme nella notte la sede amministrativa del 'Campo dei miracolì a Corviale, a Roma. »È un attentato alla legalità e alle battaglie per la civilità nel quartiere«, denunciano i responsabili della comunità 'calcio socialè. »Alla vigilia dei lavori nel Serpentone è partita la sfida tra chi brucia e distrugge, e chi sogna un grande progetto di rigenerazione urbana per costruire un futuro di bellezza e giustizia per i nostri ragazzi«, sottolineano i responsabili all'Ansa

MILANO: EBREO AGGREDITO, STAMATTINA VERTICE IN PREFETTURA = Milano, 13 nov.   - È allarme sicurezza a Milano, dopo l'aggressione, ieri sera, di Nathan Graff, 40 anni, di nazionalità israeliana, genero di Hetzkia Levi, uno dei rabbini della comunità ebraica cittadina. Erano quasi le 20.30 quando in viale San Gimignano un uomo, con il volto parzialmente coperto da un passamontagna, lo ha colpito più volte, sei in tutto: tre coltellate alla schiena, una al volto, altre due alla gola e a un braccio. Lo ha lasciato sull'asfalto a gridare aiuto, mentre l'aggressore si è dato alla fuga. Forse le immagini di una telecamera della zona potrebbero aiutare gli uomini della Polizia di Stato a dargli un volto. A soccorrere Graff, ricoverato all'ospedale Niguarda, un passante intervenuto per difenderlo. Ci sarebbero altri due testimoni, una ragazza e una donna. La vittima, che si occupa di mense e controlli nel settore alimentare, era arrivato a bordo di un taxi e si era fatto lasciare all'inizio del viale, per percorrere il breve tragitto verso casa a piedi. Indossava la kippah. Paura all'interno della comunità ebraica per un'aggressione che potrebbe avere risvolti antisemiti. In relazione all'accoltellamento, il viceprefetto Vicario Giuseppe Priolo ha convocato con urgenza un Comitato per l'ordine e la sicurezza pubblica per questa mattina alle ore 9. Al Comitato parteciperanno, oltre ai vertici delle forze dell'ordine, il sindaco Giuliano Pisapia e i rappresentanti della comunità ebraica. È stata immediatamente intensificata la vigilanza agli obiettivi sensibili

CALCIO: QUALIFICAZIONI MONDIALI; ECUADOR-URUGUAY 2-1   - ROMA, 12 NOV - La sorpresa Ecuador batte anche l'Uruguay e si conferma in testa al girone sudamericano per le qualificazioni ai Mondiali 2018, giunto alla terza giornata. A Quito la nazionale Tricolor batte 2-1 la Celeste grazie ai gol di Caicedo al 23' pt e Martinez (8' st), dopo il momentaneo pareggio del 'matador' Cavani (4' st). In classifica l'Ecuador è a punteggio pieno (9 punti dopo tre partite), mentre la squadra di Tabarez resta a quota 6. 

PENA MORTE: È COSTITUZIONALE PER CORTE APPELLO CALIFORNIA Rovesciato pronunciamento di primo grado  - LOS ANGELES, 13 NOV - La pena di morte vigente in California ha resistito ad un pronunciamento di secondo grado. Una Corte d'Appello federale ha infatti rovesciato il verdetto di una Corte di primo grado che la aveva definita incostituzionale a causa degli eccessivi rinvii. Senza entrare nel merito dei ricorsi dei condannati, la 9/a Corte d'Appello ha stabilito che la Corte di primo grado non aveva il potere di elaborare quella nuova teoria costituzionale, che riteneva i ritardi nella messa in atto delle esecuzioni una punizione inusuale e crudele. La sentenza era stata emessa dal giudice distrettuale Cormac Carney, nominato dal presidente George W. Bush, il quale aveva stabilito lo scorso anno che la pena di morte della California è una vuota promessa con ritardi imprevedibili, che portano a rare e arbitrarie esecuzioni, in violazione dell'ottavo emendamento della Costituzione.

EBREO ORTODOSSO DI 40 ANNI ACCOLTELLATO IN STRADA A MILANO NON È IN GRAVI CONDIZIONI. GENERO DEL RABBINO HETZKIA LEVI Un ebreo ortodosso di 40 anni è stato accoltellato ieri sera in strada a Milano da un uomo incappucciato. Trasferito a Niguarda, non sembra sia in gravi condizioni. È genero del rabbino Hetzkia Levi. Preoccupata la comunità ebraica. ---. 

CASO DE LUCA, TRASFERITA GIUDICE ANNA SCOGNAMIGLIO GIALLO INTERCETTAZIONE CHE COINVOLGE MARITO GUGLIELMO MANNA È stata trasferita ad altra sezione del tribunale di Napoli Anna Scognamiglio, il giudice relatore dell'ordinanza che permise al governatore della Campania Vincenzo De Luca di rimanere al suo posto. Un'intercettazione chiamerebbe in causa il giudice Scognamiglio e il marito, l'avvocato Guglielmo Manna. La presunta telefonata non è al vaglio della procura di Roma. ---. 

BERLUSCONI, PATTO CON RENZI ERA RIDARMI AGIBILITÀ POLITICA PREMIER, MAI PROMESSO A BERLUSCONI MODIFICA LEGGE SEVERINO Silvio Berlusconi a 'Porta a Portà attacca Matteo Renzi: «Il patto con lui - svela riferendosi al Nazareno - era di ridarmi l'agibilità politica».Replica quasi in contemporanea Renzi:«Io non ho mai promesso a Berlusconi una modifica della Severino». ---. 

CARABINIERI ROS STRONCANO RETE VIRTUALE TERRORISTICA VIA WEB A CAPO MULLAH KREKAR DA CARCERE OSLO, BASE ITALIANA A MERANO I carabinieri del Ros hanno stroncato una rete virtuale diffusa in mezza Europa creata dal mullah Krekar, che dal carcere di Oslo progettava attentati. Arrestate 17 persone in diversi paesi europei. La cellula italiana in un condominio di Merano. ---. 

JUNCKER, CON QUESTO RITMO RIFUGIATI REDISTRIBUITI IN 2101 COSÌ A VERTICE MALTA. UNGHERIA ATTACCA BERLINO SU SIRIANI «Con questo ritmo i rifugiati arrivati in Italia e in Grecia finiranno di essere distribuiti nel 2101!». Così Jean-Claude Juncker al summit di Malta. Sui siriani Ungheria contro Berlino. ---. 

TROPPI CESAREI E POCHI VACCINI, SOLO 9 REGIONI PROMOSSE MAPPA MINISTERO SALUTE SU CURE SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE Troppi cesarei e pochi vaccini, e solo 9 Regioni 'promossè nell'attuazione delle cure garantite ai cittadini dal Servizio sanitario nazionale. La mappa arriva dal ministero della Salute. ---. 

A BEIRUT ATTACCO PIÙ SANGUINOSO DA 2007, 41 PERSONE UCCISE RAID USA CON DRONE, FORSE UCCISO BOIA BRITANNICO JIHADI JOHN Ha detto di essere stato reclutato dall'Isis un aspirante attentatore suicida sopravvissuto ai due attacchi a Beirut. Almeno 41 persone uccise nel più sanguinoso attacco dal 2007. Attacco Usa con drone: forse ucciso boia britannico jihadi John. ---. 

STASERA AMICHEVOLE BELGIO-ITALIA A 30 ANNI DA HEYSEL IERI FIORI PRESIDENTE FEDERALE TAVECCHIO SOTTO TRIBUNA ZETA Stasera l'amichevole Belgio-Italia a Bruxelles a 30 anni dalla tragedia dell'Heysel. Ieri fiori del presidente federale Tavecchio sotto la tribuna Zeta dove morirono 39 persone

Scrivici

Nome

Email *

Messaggio *