Anteprima concerto Yamandu Costa

Yamandu Costa regala una antemprima musicale ai giornalisti

 

Sebbene fosse prevista una conferenza stampa,  Yamandu Costa accompagnato dalla sua fedele compagna, la chitarra a sette corde, ha offerto a sorpresa presso la Pinacoteca Civica agli operatori della stampa intervenuti alla sua presentazione, una anteprima del concerto  che terrà questa sera al Teatro Cilea alle 21.00, a chiusura della rassegna-festival "Reggio Chiama Rio".

A portare i saluti di benvenuto dell'amministrazione comunale l'assessore alla Valorizzazione Irene Calabrò e il consigliere delegato Giovanni Latella.  A seguire Costa ha impugnato la chitarra e ha iniziato a suonare stralci dei suoi pezzi preferiti intrattenendo una piacevole chiacchierata con i giornalisti tra un brano e l'altro.  

Yamandu, di origini venete,  si è mostrato felice dell'accoglienza in città, sebbene le temperature degli ultimi giorni. Ha spiegato inoltre i motivi essenziali della sua ispirazione e della sua caratura musicale che attraversa vari generi.

Il concerto di Costa è unico in Italia, da qui una scelta di alta qualità musicale illustrata  tra l'altro dal  dirigente del settore Cultura e Turismo  Umberto Giordano intervenuto alla conferenza.

Nel corso della odierna serata al Cilea, Costa avvicenderà vecchi temi della tradizione  e composizioni originali,  dal Choro alla musica classica, passando per il  milonghe, tanghi, zambas, e chamanè.

Lo stile di Costa  è un mix di vari generi, d'altronde il nome stesso di battesimo, Yamandu,  nella lingua dei nativi indiani brasiliani  significa " Il precursore delle acque".

Conclusasi la prevendita i biglietti per questa sera sono disponibili al botteghino del Teatro.

Reggio Calabria 28 novembre  2017

--
Luigi Palamara
Giornalista, Direttore Editoriale e Fondatore di OnlyNews.Info
Cell.: +39 338 10 30 287

Scrivici

Nome

Email *

Messaggio *