Motta San Giovanni, gli studenti del Liceo Artistico “Preti-Frangipane” tra storia e sviluppo

Giovanni Verduci, sindaco di Motta San Giovanni, Albino Barresi, dirigente scolastico del Liceo Artistico Statale "M.Preti/A.Frangipane" di Reggio Calabria, e Carmelo Benedetto, presidente dell'organizzazione di volontariato della protezione civile "Garibaldina", hanno sottoscritto una convenzione per lo svolgimento di un percorso di alternanza scuola-lavoro.

 

"Dalla storia di un territorio nascono idee di sviluppo" è il titolo del progetto che coinvolgerà 27 studenti del Liceo Artistico che per tre anni scolastici saranno impegnati sul territorio mottese, ed in particolare a Lazzaro, per riscoprire, promuovere e valorizzare le antiche fornaci, il tipo di ceramica prodotta, le caratteristiche dell'argilla delle cave di Lazzaro utilizzata dal IV secolo alla metà del '900, i "bumbulari", un mestiere ed un'arte che hanno reso unico il territorio.

 

"Vogliamo legare i ragazzi al nostro territorio che ha avuto uno sviluppo fiorente grazie a quell'artigianato che, ancora oggi, potrebbe alimentare iniziative imprenditoriali importanti – ha esordito il sindaco Verduci incontrando gli studenti subito dopo la firma della convenzione. Abbiamo aderito a questa iniziativa con molto entusiasmo e ci aspettiamo tanto in termini di coinvolgimento e promozione. Ringrazio l'assessore Enza Mallamaci per aver promosso questa iniziativa, il dirigente Albino Barresi e il professore Andrea Casile per aver pensato al Comune di Motta San Giovanni e l'associazione Garibaldina per l'impegno quotidiano volto alla promozione, cura e conservazione del nostro patrimonio culturale".

 

"Con l'alternanza scuola lavoro – ha invece dichiarato il dirigente scolastico Albino Barresi – soddisfiamo l'esigenza di formare ed educare i ragazzi a vivere in gruppo, socializzando anche fuori dall'ambiente scolastico e preparandoli ad inserirsi nel mondo del lavoro. È un'occasione che doniamo loro, una concreta opportunità che sono certo sapranno cogliere per il bene del nostro territorio e del loro futuro".  

 

Entusiasta il presidente della "Garibaldina", Carmelo Benedetto, che dopo aver ricordato l'impegno dell'associazione per la tutela del patrimonio artistico e culturale, ha inteso evidenziare gli aspetti anche sociali del progetto che, attraverso una task force di figure istituzionali ed attori locali, permetterà di avere ricadute positive anche a lungo termine, motivando e incoraggiando i ragazzi a compiere scelte lavorative ben determinate.

 

All'incontro hanno preso parte i professori del Liceo Artistico, i volontari dell'associazione e l'assessore comunale alla politiche sociali, Enza Mallamaci, che ha invitato tutti ad un prossimo incontro a Lazzaro dove saranno illustrati nel dettaglio i contenuti del progetto e le singole attività che vedranno gli studenti protagonisti di questo percorso di alternanza scuola-lavoro.

 

Motta San Giovanni, 28 novembre 2017  

Foto: firma convenzione- da sinistra Mallamaci, Verduci, Barresi, Benedetto    




--
Luigi Palamara
Giornalista, Direttore Editoriale e Fondatore di OnlyNews.Info
Cell.: +39 338 10 30 287

Scrivici

Nome

Email *

Messaggio *